Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Il Milan piega il Venezia e aggancia l'Inter in testa
SERIE A

Il Milan piega il Venezia e aggancia l'Inter in testa

Hernandez mattatore a San Siro, sforna l'assist per la rete di Brahim Diaz e poi firma il 2-0. A Cagliari l'Empoli fa il colpaccio e passa per 2-0
Calcio, Milan, SERIE A, Sicilia, Sport
Rebic al tiro

Theo Hernandez si carica il Milan sulle spalle con un assist e un gol nel 2-0 a un orgoglioso Venezia, piegato solamente nella seconda metà della ripresa. A San Siro, il Milan conquista la quarta vittoria nelle prime cinque giornate e raggiunge l’Inter in vetta alla classifica della Serie A, almeno per una notte in attesa del Napoli. Gli azzurri domani affronteranno la Sampdoria e vincendo torneranno al comando.

Ma stasera la scena è stata tutta per i ragazzi di Pioli. I rossoneri provano a fare la partita sin dai primi minuti, ma non riescono a trovare il varco giusto per far male alla difesa ospite. La prima palla gol arriva al 24' da una situazione di calcio d’angolo: cross perfetto di Tonali, Rebic stacca tutto solo all’altezza del secondo palo ma mette alto sulla traversa. Al 31' sono ancora pericolosissimi i rossoneri, stavolta con Kalulu che recupera palla e scambia con Rebic, calciando poi di un soffio a lato con un destro dal limite.
Nella ripresa la squadra di Pioli continua a premere e al 52' costruisce un’altra grande chance per il vantaggio, sprecata da Brahim Diaz dopo la bella sponda aerea di Rebic. Il folletto spagnolo si rifà però al 69', mettendo dentro da pochi passi il cross perfetto di Theo Hernandez e firmando l’1-0 milanista. Il terzino sinistro francese, entrato dalla panchina, spacca la partita e all’84' mette il punto esclamativo segnando il 2-0 dopo una bella giocata di Saelemaekers.
Nell'altra partita l'Empoli piazza il colpaccio a Cagliari e torna al successo dopo due ko consecutivi. All’Unipol Domus finisce 2-0 per la squadra di Andreazzoli, che passa grazie alle reti di Di Francesco al 29' del primo tempo e di Stulac al 24' della ripresa. Ancora una volta in ombra la squadra di Mazzarri, ferma in penultima posizione in classifica e senza successi dopo le prime cinque giornate di campionato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X