Martedì, 13 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Suning scioglie la squadra dello Jiangsu, i tifosi tremano per l'Inter
IN CINA

Suning scioglie la squadra dello Jiangsu, i tifosi tremano per l'Inter

Calcio, CINA, inter, Zhang Jindong, Sicilia, Sport
Stephen Zhang, presidente dell'Inter

Dalla Cina non arrivano buone notizie per i tifosi interisti sul fronte della proprietà. Il Jiangsu FC, sostenuto dal Suning Holdings Group, proprietario dell’Inter, non sarà più in grado di operare per motivi finanziari in vista della nuova stagione della Chinese Super League (CSL), ha annunciato oggi il club.

Si allargano così i timori sul futuro immediato dell'Inter dopo che in questi mesi è stato ben chiaro l'intento di Suning di vendere l'Inter e dopo che un'offerta da 750 milioni dal fondo di investimenti BcPartners è stata rifiutata perché considerata troppo bassa. L'Inter ha già assistito a un mercato di gennaio fermo e ora le sensazioni sono piuttosto contrastanti.

La decisione sullo Jiangsu è arrivata solo 108 giorni dopo che la squadra ha fatto la storia conquistando il suo primo titolo CSL. "Per quanto riluttanti a dire addio ai giocatori che hanno portato al club il massimo onore e ai fan che sono rimasti con noi nel bene e nel male, dobbiamo annunciare con grande rammarico che il club di Jiangsu cesserà di far funzionare le squadre a tutti i livelli pur continuando a cercare, in un ambito più ampio, le parti interessate per il futuro sviluppo del club", ha detto in un comunicato.

Il club, precedentemente noto come Jiangsu Suning, ha dichiarato di aver cercato invano potenziali acquirenti per sei mesi, con "grande sincerità nel trasferire il club". Non è riuscito a rispettare la scadenza per le iscrizioni per la stagione 2021 e ha dovuto sciogliere le squadre. Lo Jiangsu ha dovuto affrontare una situazione finanziaria precaria dalla scorsa stagione, poiché è stato riferito che doveva ai suoi giocatori gli stipendi e i bonus per il titolo, e ha visto il suo allenatore rumeno Cosmin Olaroiu e l’attaccante brasiliano Alex Teixeira lasciare la squadra.

Fonti hanno detto a Xinhua che il gigante della vendita al dettaglio Suning è in difficoltà finanziarie e allontanerà la sua attività dallo sport. "Ci concentreremo risolutamente sul commercio al dettaglio e chiuderemo e ridurremo qualsiasi cosa irrilevante per la vendita al dettaglio", aveva detto il presidente di Suning Zhang Jindong prima delle vacanze del capodanno cinese.

Il club estero di Suning, l’Inter, che sta combattendo in Italia per lo scudetto, ha rivelato in un rapporto finanziario che "Suning ha confermato il suo impegno per il supporto finanziario in corso del club", il che suggerisce che il suo proprietario potrebbe non lasciare presto la capolista della Serie A italiana.

La controllata del conglomerato Suning.com ha rilasciato il piano dei suoi azionisti di vendere dal 20% al 25% della società ad acquirenti anonimi mentre la sua società madre cerca di raccogliere capitali.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X