Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Olimpiadi Tokyo 2020, Pellegrini: "Presto per parlarne, prima mi devo qualificare"
NUOTO

Olimpiadi Tokyo 2020, Pellegrini: "Presto per parlarne, prima mi devo qualificare"

"Prima mi devo qualificare, ci proverò a marzo e per questo incrociamo le dita e poi speriamo di volare verso Tokyo". Così una scaramantica Federica Pellegrini ai microfoni di Sky Sport 24 parla del suo obiettivo per il 2020 i Giochi Olimpici di Tokyo, dove proverà ad essere la grande protagonista della sua gara, i 200 stile libero che l’hanno vista trionfare in questo anno che va in archivio ai Mondiali di Gwangju, in Corea del Sud.

"E' stata una gara fantastica: dalle batterie, alle semifinali, alla finale. Stavo bene con me stessa e per un’atleta come me, delle mia età non è facile trovare questa serenità" aggiunge la divina del nuoto italiano che poi rivela di ispirarsi ad un altro campione di longevità sportiva: Roger Federer.

"L'ho seguito tantissimo, per la sua classe innata, nonostante che per la sua età avanzata sia considerato un vecchietto. Mi sono ispirato tanto a lui, perchè è un grandissimo esempio anche di comportamento al di fuori del suo sport".

Infine sulla possibilità di essere tra le protagoniste dei prossimi Europei di nuoto a Roma nel 2022. "Quando ho saputo della scelta sono stata un po' invidiosa - dice -, perchè per un’atleta partecipare ad un Europeo o un Mondiale in casa è un’occasione d’oro. Vi vengono solo i brividi a pensare ai Mondiali del 2009. Io sicuramente li seguirò dalle tribune".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X