Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Oggi è la Giornata mondiale degli animali, le iniziative per difendere i diritti e il loro benessere
LA RICORRENZA

Oggi è la Giornata mondiale degli animali, le iniziative per difendere i diritti e il loro benessere

Si celebra oggi la Giornata mondiale degli animali (World Animal Day), nel giorno della festa di Francesco d'Assisi, il santo patrono degli animali. Lo scopo della ricorrenza è proseguire l'azione di difesa dei diritti e del benessere degli animali, al fine di migliorarne le condizioni in tutto il mondo: dalla lotta contro i maltrattamenti e il commercio illegale degli animali, alla salvaguardia delle specie messe a rischio dai comportamenti umani o dai mutamenti climatici. Una ricorrenza importante, in un Paese in cui più del 50 per cento delle famiglie possiede un animale d’affezione e che promuove la cultura del rispetto e della cura degli animali da compagnia. Per la Coldiretti "più di 4 italiani su 10 accolgono animali nelle proprie case a dimostrazione del ruolo centrale che hanno acquisto nella vita delle famiglie".

La storia

La Giornata mondiale degli animali è stata istituita da Heinrich Zimmermann. La prima volta fu il 24 marzo 1925 al Palazzo dello Sport di Berlino, in Germania, con oltre 5mila partecipanti. L'evento fu spostato al 4 ottobre per la prima volta nel 1929. Inizialmente trovò un seguito solo in Germania, Austria, Svizzera e Cecoslovacchia. Nel maggio 1931, in un congresso del Congresso internazionale sulla protezione degli animali a Firenze, la proposta di rendere universale la Giornata mondiale degli animali il 4 ottobre fu accettata all'unanimità.

Gli eventi nel mondo

Di anno in anno la partecipazione a questo evento è cresciuta di anno in anno: ad oggi si contano circa mille eventi distribuiti in 100 Paesi diversi. La Fondazione Naturewatch, associazione benefica finalizzata alla tutela degli animali con sede nel Regno Unito, dal 2003 si occupa della sponsorizzazione e dell'organizzazione della Giornata.  Tra le tante iniziative nel mondo in programma in in questi giorni quella di Amazon che dal 7 ottobre permette di donare cibo ai quattro zampe fattraverso la sua piattaforma.

Tutelare le specie a rischio di scomparsa

Il gorilla, il leopardo, il panda e il rinoceronte sono, secondo il Wwf, solo alcune delle specie a rischio di scomparsa. L'obiettivo di questa giornata, oltre a quello di tutelare le specie a rischio estinzione, è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza e sulla tutela degli animali.

Disincentivare l'abbandono

Tra gli scopi della Giornata mondiale, primaria importanza viene data alla sensibilizzazione sul rispetto degli animali domestici e disincentivarne l'abbandono, specie durante i mesi estivi. Pratica che, secondo una recente ricerca della compagnia di viaggi eDreams, non riguarderebbe gli italiani che si configurerebbero come i migliori amici degli animali. Gli abitanti del Bel Paese (56%) tra tutti gli intervistati sono quelli che, in partenza per un viaggio, non rinuncerebbero mai a portarsi dietro il proprio animale domestico. Seguono gli spagnoli (51%) e molto dopo dagli americani (42%).

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X