Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società La compagna di John Peter Sloan si racconta: "Aveva solo due amori: me e la Sicilia"
L'INTERVISTA

La compagna di John Peter Sloan si racconta: "Aveva solo due amori: me e la Sicilia"

Lutto, John Peter Sloan, Sicilia, Società
John Peter Sloan con la compagna Asia Gagliano

«John era impressionato dalla vita semplice di Menfi, adorava i ritmi lenti della campagna o tuffarsi in mare in pieno inverno. S’è innamorato della Sicilia di cui odiava solo il fatto che i cani vengono abbandonati». A raccontare di John Peter Sloan, il noto comico insegnante d'inglese morto a Menfi il 25 maggio scorso, è la sua compagna Asia Gagliano, 24 anni, siciliana, di Menfi appunto, in un'intervista esclusiva al Giornale di Sicilia a firma di Giusi Parisi.

John, l’artista e scrittore la voleva sempre al suo fianco e la nominava ad ogni incontro pubblico anche se lei preferiva restare dietro le quinte. Si erano conosciuti a Marsala quando lei aveva diciassette anni.

Una storia nata nell'estate 2014 proprio in Sicilia. Poi la vita insieme a Milano, fino a quando i due non decidono di tornare nell'Isola. «Quattro anni fa gli dissi che avrei voluto cambiare vita tornando a Menfi - racconta la giovane Asia - ma l’avrei fatto solo con lui. Mi avrebbe seguita dovunque così scelsi la casa a contrada Fiori. Dentro di me, ero convinta che presto saremmo tornati a Milano, che qui si sarebbe annoiato. Invece, s’è innamorato della Sicilia».

L'intervista completa sul Giornale di Sicilia in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X