Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Da Pokemon a Fifa 17 e Just Dance, ecco la guida dei migliori videogiochi
I 9 TITOLI

Da Pokemon a Fifa 17 e Just Dance, ecco la guida dei migliori videogiochi

videogiochi 2017, Sicilia, Società
Just Dance 2017

ROMA. Videogiochi tra i doni più ambiti, avventure e sfide da scartare e provare immediatamente complici le vacanze invernali, le classifiche AESVI sui titoli più venduti fanno già capire i bestseller delle feste.

Su tutti, la nuova uscita del franchise Pokémon per Nintendo 3DS: con una popolarità ventennale rinvigorita dal successo dell’app Pokémon Go, il nuovo titolo Pokémon Sole e Luna è diventato il gioco sui piccoli mostri tascabili più venduto di sempre nella prima settimana di lancio e merita per il continuo successo un posto a parte non solo tra i franchise videoludici di maggiore rilevanza durante le feste, ma in tutto il 2016.

In questa nuova accoppiata di giochi, che è uscita a 20 anni dalla nascita della serie, sono introdotte 81 nuove specie tra cui Cosmoem che a seconda del titolo acquistato si evolve nel Pokémon leggendario Solgaleo o Lunala.

Fifa 17. Uscito a settembre, il videogioco calcistico per antonomasia non ha mai abbandonato la classifica dei bestseller: merito di una popolarità immensa, ma anche di una serie di miglioramenti che Electronic Arts ha applicato al suo franchise storico, a partire dall’utilizzo di un motore grafico che rende i movimenti degli atleti più fluidi e naturali.

Final Fantasy XV. Atteso per dieci anni, il nuovo capitolo della saga pubblicata da Square Enix ha riscosso subito un grande successo che sarà probabilmente confermato sotto l’albero: l’universo al confine tra fantascienza e fantasy di questa serie si espande all’inverosimile nel quindicesimo titolo principale, ambientato nell’immaginario mondo di Eos.

Call of Duty: Infinite Warfare. Il classico intramontabile del genere sparatutto, sempre tra i titoli più richiesti, giunge al tredicesimo capitolo della sua storia con un episodio ambientato in un futuro remoto, con un pianeta Terra ormai privo di risorse naturali che obbliga l’umanità a espandersi nel sistema solare per procacciarsi materie prime.

Battlefield 1. Tutt’altra ambientazione nel nuovo titolo della saga bellica pubblicata da Electronic Arts: lo sguardo sui campi di battaglia si sposta in questo capitolo sulle vicende della Grande Guerra. Non si tratta solo di collocare l’azione nelle trincee di un secolo fa: il gioco, infatti, ha sviluppato una modalità campagna per singolo giocatore più evoluta e originale rispetto ai capitoli precedenti della serie.

Watch Dogs 2. Con un approccio più leggero rispetto al primo capitolo, il nuovo gioco Ubisoft dedicato al mondo dell’hacking non rinuncia a mostrare un mondo di complotti e Grandi Fratelli: in questo capitolo, ambientato nella Bay Area californiana, fulcro dell’innovazione digitale globale, l’attenzione si concentra sulla sorveglianza che le società tecnologiche, messe in ginocchio dopo gli eventi del primo capitolo, praticherebbero attraverso l’innovazione della cosiddetta Internet delle cose.

E oltre le grandi azioni, sul campo da gioco o di battaglia, due chicche prodotte da Ubisoft promettono puro svago.

Just Dance 2017 che per la prima volta è disponibile anche per PC e che sarà successivamente rilasciato anche per la nuova console Nintendo Switch: la serie più amata di giochi danzerecci, controllabile con i sistemi di tracciamento della console o con uno smartphone, ha un colonna sonora rinnovata che include recenti hit

Con Steep, invece, la simulazione di sport invernali porta i giocatori sulle piste anche dal salotto di casa: ambientato sul Monte Rosa, in un open world vastissimo da esplorare anche soltanto passeggiando nella neve per scoprire nuove piste, il giocatore può sbizzarrirsi in corse, evoluzioni, salti e volteggi su sci o in snowboard o volando con una tuta alare o un parapendio.

Infine, tra i giochi usciti di recente che più si adattano al clima festivo c’è l’avventura emozionante di The Last Guardian: la nuova creazione di Fumito Ueda, in esclusiva per PS4, mette il protagonista a contatto con un essere mitologico di nome Trico, una misterioso e gigantesco grifone che si comporta come un gatto e che accompagna il viaggio di questa piccola storia epica dall’inizio alla fine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X