Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Genitori divorziati? Come i figli vivono diversamente l'amore
I 13 PUNTI

Genitori divorziati? Come i figli vivono diversamente l'amore

A volte a spezzare il cuore non è una storia d'amore finita male, ma la separazione dei genitori.

Secondo alcuni studi, pare che i figli di genitori divorziati abbiano meno successo, siano più esposti al rischio di depressione e incontrino maggiori problemi di salute. Tuttavia, non è sempre così. Certo è che certi figli - una volta visti i genitori dirsi addio - cambiano il loro modo di percepire e manifestare l'amore.

Eccolo spiegato in 13 punti.

Si è più "attenti" quando c'è in ballo l'amore. Il figlio di genitori divorziati affronta la vita con una maggiore consapevolezza dei rischi celati dall'amore e dalle relazioni.

Tenaci fino all'ultimo. Se alcuni mollano subito alla prima difficoltà, i figli di genitori separati cercano di salvare il rapporto a tutti i costi, fino alla fine. Credono che per amore valga la pena lottare.

Inguaribili romantici. In questo caso, la fiducia in un amore vero va di pari passo col dubbio che questo amore eterno possa non esistere.

Incapaci a lasciare. Il figlio di genitori separati tende a convincersi del fatto che il vero amore non muoia mai. E lo si pensa con la stessa forza con cui si spera che un giorno i propri genitori possano tornare insieme.

Terrorizzati dai rapporti eterni. Nonostante la piena fiducia in un amore vero, terrorizza il pensiero di passare un'intera vita con una persona.

Tutto in discussione. Chi ha assistito alla separazione dei propri genitori, tende a mettere tutto in discussione anche quando si ha la certezza di essere amati incondizionatamente.

Aspettative fin troppo alte. Quando si instaura una relazione con qualcuno, il figlio di genitori divorziati tende a guardare le imperfezioni dell'altro, invece di concentrarsi sui suoi difetti.

Essere "matti". Si impara subito che amore e pazzia vanno di pari passo. Si tende a credere insomma che che qualsiasi comportamento strano sia normale, nel bene e nel male.

Paura della perdita. Persone, ricordi, illusioni, qualsiasi cosa. Il figlio di separati vive sempre con il timore di essere lasciato.

Priorità alla comunicazione. I figli di divorziati capiscono meglio e prima che la causa di una crisi coniugale è spesso la mancanza di comunicazione. Ecco che si è particolarmente "sensibili" a ciò che non si dice, o a qualche frase che potrebbe celare un significato ben diverso da quello che apparentemente è e che si tende a scoprire.

Premurosi verso il partner. Il figlio di divorziati ha spesso dovuto rassicurare i propri genitori, invece di essere lui aiutato. Ecco che la stessa cura poi si riversa nel partner.

Riservatezza. Visto come due genitori - ora separati - si sono fatti tanto male, si tende a rimanere sempre un po' riservati e a non aprirsi del tutto con il partner.

Partner poco facili. Ecco come sono i figli dei divorziati. Si sente costantemente un bisogno di sincerità, trasparenza e sicurezza dalla persona che ci sta accanto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X