Martedì, 20 Agosto 2019
LA STORIA

In bici da Torino a Carini, l'impresa di due fratelli siciliani: "Mai arrendersi"

di

PALERMO. Da Torino a Carini in bicicletta. E’ l’impresa di due fratelli che sono già in viaggio per trascorrere le vacanze nella loro cittadina di origine. In sella Antonio e Salvatore Cilluffo, rispettivamente 57 e 59 anni. Hanno lasciato il paese siciliano quando erano bambini e di tanto in tanto tornano per far visita ai parenti. In Piemonte hanno trovato lavoro: Antonio attualmente è responsabile del Mirafiori Motor Village, centro di assistenza per le riparazione di automobili Fiat. Salvatore invece è il responsabile di un magazzino per fornitura di impianti idraulici e sanitari. Appassionati di ciclismo, sono partiti domenica mattina in bicicletta dal comune di Chivasso, in provincia di Torino e prevedono di arrivare tra giovedì e venerdì della prossima settimana. Un lunghissimo viaggio di 1650 chilometri che li porterà ad attraversare lo stivale in oltre 10 giorni di percorso. L’idea di tornare a Carini in bicicletta nasce dopo che Salvatore ha subito un delicato intervento chirurgico. “Un viaggio – spiegano – per lanciare un messaggio a chi ha problemi di salute: non bisogna mai arrendersi davanti alle difficoltà”.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X