Domenica, 26 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Pappagalli, a rischio estinzione il parrocchetto di Latham
IN TASMANIA

Pappagalli, a rischio estinzione il parrocchetto di Latham

ROMA. E' allarme per il parrocchetto di Latham, un pappagallo tipico della Tasmania: non solo continua il calo della popolazione, ma senza piani specifici per la salvaguardia del loro habitat questi uccellini potrebbero estinguersi in 16 anni.

Lo afferma una ricerca condotta da ricercatori australiani e pubblicata sulla rivista Biological Conservation, che sottolinea come il numero di questi pappagalli potrebbe dimezzarsi ogni quattro anni, con un possibile calo del 94,7% nei prossimi 16 anni.

Durante la ricerca, durata cinque anni, gli studiosi hanno scoperto che questi uccelli si spostano tra le diverse aree della Tasmania per riprodursi e cercare il cibo. Ma queste migrazioni vengono ostacolate dal disboscamento in atto, che sta frammentando foreste chiave. Alla minaccia della deforestazione si aggiunge quella dei petauri dello zucchero (noti anche come scoiattoli volanti), che attaccano i pappagalli, soprattutto nelle aree deforestate. Gli autori dello studio sottolineano la necessità di una moratoria sul disboscamento nell'habitat di questi uccelli fino alla realizzazione di nuovi piani per la loro salvaguardia. "I nostri modelli - ha detto Dejan Stojanovic, ricercatore dell'Australian National University e coautore della ricerca - sono un campanello d'allarme. Le azioni per preservare il loro habitat nelle foreste non possono aspettare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X