Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società No all'apatia: come invecchiare senza diventare vecchi
ANZIANI

No all'apatia: come invecchiare senza diventare vecchi

ROMA. Invecchiare senza diventare vecchi, vivendo il più a lungo possibile in buona salute è possibile e la chiave è restare attivi nonostante le difficoltà, attivi sia fisicamente, sia mentalmente, adottando un atteggiamento sempre vitale e positivo, evitando l'apatia che, se prende il sopravvento, ti fa sentire vecchio e riduce qualità di vita e longevità.

E' la 'ricetta' di Rudi Westendorp, geriatra all'Università di Copenaghen, autore di 'Come invecchiare senza diventare vecchi. La scienza della longevità felice' (Ponte alle Grazie), che spiega: anche se l'invecchiamento è inevitabile, e la promessa di eterna giovinezza è e resterà sempre una bugia, a differenza dei nostri antenati possiamo invecchiare senza diventare vecchi, un'opportunità reale, passando una vecchiaia fisicamente e mentalmente attiva.

''Oggi si invecchia più lentamente - spiega Westendorp - come pure più lento è l'accumulo di danni permanenti che ci rendono fragili e più a rischio di morire. La qualità dei nostri corpi si mantiene migliore nel tempo - continua - e infatti i 75enni di oggi sono come i 65enni di non molto tempo addietro, quando l'aspettativa di vita di un 65enne era di appena 10 anni; oggi questa aspettativa di vita è raddoppiata, 20 anni. E i 75enni di oggi hanno ancora 10 o più anni davanti".

Una pillola dell'eterna giovinezza non esiste e probabilmente non esisterà mai, sottolinea il geriatra, né bisogna correre dietro ai tanti guru del momento che propongono fantasiose strategie e diete anti-aging. Però esiste il modo di invecchiare senza diventare vecchi, persino quando si è colpiti da qualche disabilità (perdita di vista o udito, etc) e persino nell'ultima e più fragile fase della vita: si tratta di tenere sempre alto lo spirito, mantenere sempre un atteggiamento vitale per mettere ancora qualcosa di bello nella quotidianità, e non lasciarsi mai andare - anche quando disabilità tolgono autonomia di movimento - alla sedentarietà assoluta che apre le porte all'apatia e accelera la fine.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X