Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Agrumi, uova e pollo aiutano il concepimento
I SUGGERIMENTI

Agrumi, uova e pollo aiutano il concepimento

ROMA. Desideri un bambino? Anche l'alimentazione può fare la differenza, favorendo il concepimento. Nella fase dell'ovulazione, ad esempio, meglio mangiare alimenti ricchi di inositolo, la cosiddetta vitamina B7, come fagioli, riso, lenticchie, melone cantalupo, agrumi, noci e semi, che migliorano la qualità degli ovociti.  Sono i suggerimenti di un'esperta di fertilità inglese, Zita West, nel volume "Eat yourself pregnant", che si occupa di nutrizione e concepimento.

Secondo Zita Wets, nella prima fase del ciclo mestruale sono consigliati invece cibi ricchi di ferro, vitamina C e vitamina B (cereali integrali, agnello, manzo, pollo, crostacei, uova, latticini, verdure a foglia verde, agrumi, frutti di bosco, kiwi); nella seconda fase bisogna invece aggiungere alimenti ricchi di di capsaicina, isoflavoni e L - arginina (cibi piccanti, tofu e anguria) che incoraggiano l'organismo a produrre ossido nitrico essenziale per dilatare i vasi sanguigni anche negli organi genitali. Indine, nella terza fase del ciclo mestruale va introdotto il betacarotene (contenuto in zucca, carote, cavoli, spinaci, patate e senape) fonte di antiossidanti e la quarta fase è quella in cui mangiare cibi che mantengano regolare il livello di zuccheri nel sangue.

Nel volume "Eat yourself pregnant" anche suggerimenti per mantenere vivo il desiderio sessuale: per buoni livelli di dopamina, che ci fanno sentire positivi e motivati, via libera a pollo, carne rossa magra e tacchino, merluzzo, luccio, crostacei, tonno, uova, latticini, avocado, banane e avena. Per la serotonina, stabilizzatore dell'umore, invece alimenti ricchi di triptofano come agnello, tacchino, merluzzo, salmone, sardine, tonno, asparagi, patate e yogurt, mentre per la feniletilammina, neurotrasmettitore che sembra avere un ruolo essenziale nell'innamoramento, e' consigliato il cioccolato.

Questi i suggerimenti di un'esperta di fertilità inglese, Zita West, nel volume "Eat yourself pregnant", che si occupa di nutrizione e concepimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X