Domenica, 28 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Ipertensione, una graffetta inguinale per controllarla
LO STUDIO

Ipertensione, una graffetta inguinale per controllarla

Sarebbe in fase di sperimentazione presso la Queen Mary University, i cui ricercatori, in collaborazione con ricercatori dell’azienda americana Rox Medical, hanno testato una speciale graffetta distanziatrice

ROMA. Chi soffre di ipertensione sa che è fondamentale monitorare la propria pressione sanguigna continuamente, per evitare di andare incontro ad infarti ed ictus, e soprattutto bisogna assumere quotidianamente una terapia adatta, naturalmente a basa di farmaci di diversa gradazione e impatto sul resto dell’organismo.

Una cura per l’ipertensione, dicendo addio per sempre ai farmaci, sarebbe in fase di sperimentazione presso la Queen Mary University, i cui ricercatori, in collaborazione con ricercatori dell’azienda americana Rox Medical, hanno testato una speciale graffetta distanziatrice di un’arteria da una vena nella zona inguinale.

La graffetta è stata applicata nella regione inguinale di 84 persone con ipertensione e consente di far diminuire i valori della pressione sanguigna: a circa i due terzi dei pazienti sottoposti all’operazione dell’inserimento della graffetta tra un’arteria e una vena le cose sono andate bene così come per gli effetti sperati, mentre un terzo dei pazienti, però, ha avuto de problemi post operazione, con l’arto operato che si è successivamente gonfiato. Chiaramente, lo studio è ancora nella sua fase iniziale e si sta pensando di ampliare il numero di pazienti, per avere dati, e anche eventuali effetti collaterali, più sicuri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X