Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sanremo

Home Sanremo Sanremo, il palermitano Shorty secondo fra le Nuove proposte: vince Gaudiano
FESTIVAL

Sanremo, il palermitano Shorty secondo fra le Nuove proposte: vince Gaudiano

Il cantante palermitano Davide Shorty con il brano Regina arriva secondo nella categoria Nuove proposte del Festival di Sanremo. Al primo posto Guadiano con il brano Polvere da sparo.

Poco prima sul palco dell'Ariston era stato assegnato a Shorty anche il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla.

Terzo classificato Folcast con il brano Scopriti, quarto Wrongonyou con il brano Lezioni di volo. A votare sono stati chiamati la sala stampa (33%), la giuria demoscopica (33%) e il pubblico con il televoto (34%).

Davide Shorty nasce a Palermo nel 1989, da piccolo si innamora della musica grazie ad un pianoforte che aveva in casa lo zio e che in seguito gli regalò. Successivamente intorno ai 16 anni ha cominciato ad appassionarsi all'Hip Hop, provando a comporre le prime basi. Cominciando, come si dice nel gergo musicale, a campionare per creare i primi pezzi, scopre molti artisti del mondo del Jazz e del Soul. Da qui si appassiona anche a questi generi, infatti comincia a collezionare tantissimi dischi e inizia ad ascoltare moltissima musica.

Nonostante oggi viva a Londra Davide Shorty ha spiegato il rapporto che ha con la sua città, Palermo, e dice: “Palermo mi ha dato tanto, mi ha dato anche la fame artistica e quella voglia di fare di più – conclude -. Non si può spiegare il rapporto che ho con questa città, anzi forse si, Palermo è come una madre. Basti pensare che nel mio braccio destro ho tatuato la chiesa Martorana” anche conosciuta come la Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X