Sabato, 10 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica In Sicilia i proprietari di cani dovranno pulire con l’acqua anche la pipì
LEGGE APPROVATA

In Sicilia i proprietari di cani dovranno pulire con l’acqua anche la pipì

Oltre a rimuovere dalla strada o dai parchi gli escrementi del proprio cane, in Sicilia i proprietari degli animali a quattro zampe saranno tenuti a pulire con l’acqua anche la pipì. Lo prevede una norma del disegno di legge approvato nel pomeriggio dall’Assemblea regionale siciliana. Il provvedimento è contenuto nel ddl «norme per la tutela degli animali e la prevenzione del randagismo».

«Esprimo grande soddisfazione per l’approvazione del ddl randagismo, che ho sostenuto sin dalla sua presentazione come cofirmataria della proposta e che finalmente regolamenta un fenomeno che per troppo tempo è stato trascurato. Una norma di buon senso a tutela dei diritti degli animali e della pubblica sicurezza che punta alla prevenzione del fenomeno anche attraverso l’introduzione della figura del garante per i diritti degli animali, figura fondamentale e strategica per il coordinamento istituzionale di tutte le azioni collegate alla tematica del maltrattamento degli animali». Lo dicr Valentina Palmeri, deputata regionale di Europa Verde. «La legge regionale approvata consentirà alla Sicilia, anche attraverso le risorse assegnate ai comuni, di contenere e monitorare il fenomeno dell’abbandono e del maltrattamento ed inoltre individua come strumento di controllo del territorio la figura del cane di quartiere - conclude - Una norma articolata che copre varia aspetti dall’utilizzo dei mezzi pubblici, all’accesso alle strutture pubbliche limitando al minimo i divieti. Una norma votata all’unanimità che allinea quanto meno alle Regioni più avanzate».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X