Mercoledì, 21 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus, contagi in calo in Sicilia: pressing su Musumeci per la zona gialla
L'APPELLO

Coronavirus, contagi in calo in Sicilia: pressing su Musumeci per la zona gialla

Non è il momento della prudenza ma quello di fare della Sicilia una zona gialla. L'appello arriva al presidente della Regione, Nello Musumeci da imprenditori, commercianti, ristoratori e sindacati.

Domenica sarà San Valentino e poi ci sono i giornali cruciali del Carnevale, una occasione - ricostruisce il Giornale di Sicilia oggi in edicola - per allentare le restrizioni legate alla emergenza coronavirus nell'Isola.

Agli imprenditori non è andata giù la prudenza del presidente Musumeci che ha annunciato di voler aspettare i dati di domani prima di prendere una decisione sulla zona gialla sottolineando che «per cambiare colore dovremmo avere la metà dei contagi attuali».

Una cautela rimandata al mittente da Alessandro Albanese, vicepresidente vicario di Sicindustria, che invece disegna uno scenario inquietante parlando di quasi ventimila imprese siciliane che l’anno scorso hanno chiuso i battenti.

Anche i negozianti chiedono a gran voce di aprire tutte le attività punendo chi non rispetta le regole: «È ora che il Governo siciliano cambi marcia – ha detto Gianluca Manenti, presidente vicario di Confcommercio Sicilia -. Chiediamo di potere aprire le nostre attività senza discriminazione di settore merceologico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X