Mercoledì, 19 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Nuovo Dpcm dal 15 gennaio, ecco cos'è la zona bianca pensata dal governo
CAMBIANO LE MISURE

Nuovo Dpcm dal 15 gennaio, ecco cos'è la zona bianca pensata dal governo

La parola d'ordine sembra diventata "zona bianca". Ma al momento è solo un'idea del governo e un sogno per molti italiani. Il decreto approvato dal Consiglio dei ministri stabilisce le regole dal 7 al 15 gennaio, quando poi entrerà in vigore il nuovo Dpcm. Ma che ci aspetta dunque da metà mesa in poi?

"Fino al 15 gennaio ci sono queste misure e stiamo inasprendo le soglie - spiega il ministro Francesco Boccia, riferendosi al provvedimento ponte approvato dal governo -. Tutti vorremmo tornare bianchi, è una cosa che è sul tavolo ma ne discuteremo al momento opportuno".

LA ZONA BIANCA

In sostanza, il governo potrebbe istituire una "zona bianca" con il nuovo Dpcm che permetterebbe a bar, ristoranti, palestre, cinema, teatri, musei di stare aperti. Ci sarebbe più libertà negli spostamenti e sarebbe ridotto l'orario del coprifuoco. Non sarebbe uno vero e proprio ritorno alla vita prima della pandemia, perchè rimarrebbero alcuni obblighi come quello di indossare la mascherina all’aperto e al chiuso, ma anche il distanziamento di almeno un metro tra le persone, il divieto di assembramento così come e l’obbligo di disinfettare le mani prima di entrare nei locali.

DECRETO E SPOSTAMENTI

Le certezze riguardano al momento il decreto con le nuove misure anti-Covid che saranno in vigore dal 7 al 15 gennaio. Nel provvedimento si prevede che il weekend del 9-10 sarà "arancione" per tutta l'Italia mentre negli altri giorni vigerà una fascia "gialla rafforzata" con lo stop, quindi, agli spostamenti tra le Regioni.

In mattinata, inoltre, è arrivato un chiarimento da Palazzo Chigi e riguarda gli spostamenti verso abitazioni private altrui. "Il testo prevede che, nei territori inseriti nella cosiddetta 'zona rossa', sia possibile spostarsi, una sola volta al giorno, in un massimo di due persone, verso una sola abitazione privata del proprio comune", si legge nella nuova versione del dl. In sostanza, spiega Palazzo Chigi, è ammesso andare a trovare amici e parenti ma solo nel proprio Comune.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X