Lunedì, 14 Ottobre 2019
LA SCISSIONE DEM

Renzi lascia il Pd, "Italia Viva" il nome del nuovo partito

«Il nome della nostra nuova sfida sarà 'Italia Viva'». Lo ha detto Matteo Renzi, arrivando a Porta Porta, conversando con Bruno Vespa. «Ci sarà un sottosegretario, non due» in Italia Viva. I miei parlamentari saranno più di 40. Ci saranno 25 deputati e 15 senatori», ha aggiunto.

«Io al tavolo non mi siedo nè con Zingaretti nè con di Maio. Per me fa fede il programma di governo. Tutti mi dicono che voglio staccare la spina... Caspiterina! L’ho messa dentro io la spina», ha continuato Matteo Renzi.

«Ho fatto una operazione di Palazzo, machiavellica. E per me Machiavelli è un grande. Però non mi basta, non credo che la politica sia questo. Ok, si è avvicinato Salvini pensando che il leone fosse morto e si è preso una zampata».

In riferimento al suo rapporto col premier, ha precisato: «Conte non mi sembra in ansia, fa benissimo a fare quello che ritiene. Indipendentemente dalle perplessità che nutre il presidente del Consiglio - ha aggiunto - a me chi me lo fa fare a mettere in difficoltà il governo?».

«La decisione» di lasciare il Partito Democratico «l'ho presa alla scuola 'Meritare l’Italia' al Ciocco, vicino Lucca - racconta Renzi -. Lì ho visto ragazzi che non meritano di diventare dei capicorrente e il Pd oggi è un insieme di corrente», ha aggiunto.

«Ho recuperato la libertà: ora le domande sul Pd non me le possono più fare. Io sulle correnti del Pd non parlo più, è l’unico senso di sollievo».

«Se devono cantare Bandiera Rossa, allora è meglio che tornino D’Alema e Speranza. Magari D’Alema è più intonato di me... Non sono se sono più intonati, ma sicuramente sono più adatti», ha detto a Porta A Porta commentando le immagini di militanti che hanno accolto Zingaretti alla Festa dell’Unità di Ravenna cantando, appunto, Bandiera Rossa.

Matteo Renzi, poi, sfida via Whatsapp Matteo Salvini e il leader leghista accetta. Il siparietto va in onda nello studio di Porta a Porta: «Ha sfidato Salvini a un confronto pubblico, abbiamo mandato un messaggio e Salvini ha risposto che è pronto», ha spiegato il padrone di casa, Bruno Vespa.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X