Sabato, 21 Settembre 2019
VIMINALE

Salvini, Trenta e Toninelli firmano il divieto d'ingresso in Italia per la nave Eleonore

migranti, Sicilia, Politica
La nave ong Lifeline

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha firmato il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque italiane per la nave Eleonore, battente bandiera tedesca.

Il provvedimento - rendono noto fonti del Viminale - è già stato trasmesso ai ministri della Difesa e delle Infrastrutture e Trasporti.

Sono centouno migranti che si trovano a bordo  della nave battente bandiera olandese Eleonore, della Ong tedesca Lifeline, soccorsi mentre si trovavano su un gommone in difficoltà al largo della Libia. La nave è diretta verso nord in cerca di un «porto sicuro».

Dopo Matteo Salvini ed Elisabetta Trenta, anche il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli ha firmato il divieto di ingresso.  «Del divieto verrà informato il Presidente del Consiglio e il contenuto notificato al capitano della nave.
Eleonore - aggiungono le fonti - ha lasciato la zona sar libica ed è diretta verso Nord». Soddisfazione del Viminale, «per la ritrovata compattezza del governo a fronte dell’ennesimo tentativo di avvicinamento alle acque italiane di una ong tedesca».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X