Mercoledì, 24 Luglio 2019
PALAZZO DEI NORMANNI

Finanziaria bis, l'Ars approva la riforma degli appalti

appalti, ars, finanziaria bis, Sicilia, Politica
Palazzo dei Normanni

L'Ars approva la riforma sugli appalti. "Il via libera all'articolo 5 del Collegato rappresenta una significativa innovazione per l'intero comparto siciliano delle opere pubbliche - commenta l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone dopo l'approvazione -. Ringrazio le forze politiche, di maggioranza ed opposizione, che hanno ben interpretato lo spirito di una norma che renderà più efficace e più snello il sistema di aggiudicazione degli appalti in Sicilia, dando respiro alle imprese".

La norma era da tempo al centro di un dibattito all'Ars. "La norma - prosegue l'assessore - elaborata dal Governo Musumeci dopo un percorso di larga condivisione con le piccole e medie imprese, consentirà di eliminare i ribassi anomali dando nuovo impulso e più ordine alle gare pubbliche, a maggior tutela di trasparenza e libera concorrenza. Questo risultato - conclude Marco Falcone - conferma e rafforza, inoltre, il rapporto sinergico fra il Governo Musumeci e le associazioni datoriali".

Approvato all'Ars anche l'articolo 2 del collegato. Si tratta di una norma che consentirà di realizzare il Centro Direzionale della Regione Siciliana. Lo scorso anno, il governo regionale aveva già votato una delibera per dare precise indicazioni perché a Palermo potesse sorgere un unico palazzo della Regione con tutti gli uffici dei dodici assessorati, adesso c'è l'ok dell'aula.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X