Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Toti: "Io leader Fi? Non farei nulla senza consultarmi con Berlusconi"
CENTRODESTRA

Toti: "Io leader Fi? Non farei nulla senza consultarmi con Berlusconi"

MILANO. «Non ho intenzione di sgomitare o di autoproclamarmi leader di alcunchè. Ho stima e affetto profondissimo per Berlusconi, non farei nulla senza concordarlo con lui». Lo afferma, in una intervista al Corriere della Sera, Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, che sul suo partito, Forza Italia, aggiunge: «Dobbiamo costruire il futuro ma il toto-nomi» su un eventuale successore di Silvio Berlusconi «è stucchevole». «Serve invece - sottolinea Toti - stabilire assieme e di concerto al nostro presidente, senza creargli problemi, un percorso di selezione della classe dirigente vecchia e nuova».

Concretamente, spiega Toti, può trattarsi di «un percorso congressuale, assembleare, anche le primarie seppure rischiano di creare conflitti e scissioni. Va bene tutto insomma, ma a due condizioni: che si decida assieme a Berlusconi. E che possano esprimersi militanti e dirigenti». Sull'era del cosiddetto 'cerchio magicò attorno a Berlusconi, Toti osserva: «Un partito deve avere suoi organismi e prendere decisioni in luoghi diversi dal chiuso di una stanza».

Alla domanda se ora sia il momento di dare spazio all' ipotizzato «partito del Nord» di cui lui stesso sarebbe leader, Toti replica: «Chi ha cercato nei mesi scorsi la ricostruzione di un centro distinto da Lega e Fdi ha avuto la prova numerica che non è possibile».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X