Venerdì, 15 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Renzi: "Ascolteremo i motivi dello sciopero, ma senza la riforma l'Italia non cambia"
SCUOLA

Renzi: "Ascolteremo i motivi dello sciopero, ma senza la riforma l'Italia non cambia"

riforma, sciopero, scuola, Matteo Renzi, Sicilia, Politica
Il presidente del consiglio Matteo Renzi

TRENTO. «Il tema scuola per me è un tema chiave. Poi nel merito continueremo a discutere nei prossimi giorni: sulle assunzioni di determinate categorie piuttosto che di altre e sull'organizzazione del sistema scolastico. Siamo pronti ad ascoltare e condividere», fermo restando però il principio dell'autonomia. Così Matteo Renzi a Trento. «Dobbiamo smettere, da grande cantiere di centrosinistra, di pensare che c'è contraddizione tra essere dalla parte dell'uguaglianza e essere dalla parte del merito. Dobbiamo consentire a tutti di partire dallo stesso punto ma a chi ha voglia forza e coraggio non tarpiamo le ali: tessa in maniera più forte la propria tela». «Il governo ha messo più soldi sulla scuola ed è pronto a incentivare la grande intuizione che è l'autonomia, cioè la possibilità per la scuola di non essere in mano alle circolari ministeriali o sindacali ma alle famiglie e agli studenti: se facciamo questo sulla scuola cambiamo l'Italia sennò non andiamo da nessuna parte».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X