Lunedì, 19 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Dimissioni Lupi, Alfano: "Maurizio sarà in prima linea"
L'INTERVISTA

Dimissioni Lupi, Alfano: "Maurizio sarà in prima linea"

«Per me Maurizio giocherà in ogni caso all'attacco e in prima linea». Parola del ministro dell'Interno e leader Ncd Angelino Alfano che, intervistato dal Corriere della Sera, riflette così sul futuro di Lupi dopo le sue dimissioni dal ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture

ROMA. «Per me Maurizio giocherà in ogni caso all'attacco e in prima linea». Parola del ministro dell'Interno e leader Ncd Angelino Alfano che, intervistato dal Corriere della Sera, riflette così sul futuro di Lupi dopo le sue dimissioni dal ministero dei Trasporti e delle
Infrastrutture.

L'ipotesi che diventi capogruppo alla Camera? «In queste ore non ha fatto richieste per sè, ha fatto un gesto per tutti noi. La scelta spetterà ai nostri parlamentari del gruppo di Area popolare». Alfano torna poi su Ncd e al giornalista che gli chiede se abbia mai avuto in questi giorni la tentazione di lasciare il governo dice: «Non c'era il motivo. Nè il presidente del Consiglio nè i suoi uomini hanno mai detto una parola negativa nei confronti di Maurizio Lupi. L'opinione pubblica ci attribuisce senso di responsabilità fin da quando abbiamo salvato la legislatura e il Paese: sarebbe incoerente dilapidare questo patrimonio ora». Il premier, continua il ministro, non ha chiesto le dimissioni di Lupi «nè pubblicamente nè privatamente. È stata la minoranza del Pd a lanciare un fuoco di fila di dichiarazioni sulle intercettazioni che riguardano Maurizio». «Renzi ha subito forti pressioni dalla minoranza del Pd che voleva metterlo in difficoltà nei confronti di un esponente di primissimo piano del
partito alleato».

Un altro esponente Ncd al ministero fino a ieri guidato da Lupi? «Non abbiamo particolare affezione riguardo al ministero delle Infrastrutture». E al giornalista che sottolinea come Ncd potrebbe diminuire il suo peso nel governo se ottenesse un ministero diverso, come gli Affari Regionali Alfano dice: «credo non sia intenzione, nè interesse, di Renzi e del governo intaccare il peso di Ncd nel governo».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X