Martedì, 18 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica P.a, Renzi: "Dopo la riforma non ci saranno più 5 forze di polizia"
IL PREMIER

P.a, Renzi: "Dopo la riforma non ci saranno più 5 forze di polizia"

Intervento del premier all'inaugurazione dell'Anno accademico 2015 della Scuola Superiore di Polizia

ROMA. Dopo la fine della riforma della Pubblica amministrazione «è difficile che siano ancora cinque le forze di polizia. Stiamo lavorando a un pezzo di riforma che riguarda anche voi». Così il premier Matteo Renzi alla cerimonia di inaugurazione dell'Anno accademico 2015 della Scuola Superiore di Polizia.

«Abbiamo attraversato una fase emergenziale di crisi economica. Ne siamo fuori? Credo di sì, perchè segnali univoci vanno in quella direzione». «Quando qualcuno di voi diventerà capo della polizia io sarò fuori dalla vita politica, non giuro per Alfano ma vedremo...». «Se l'Italia si rimette in moto, voi siete costretti a rispondere ad una domanda: non siamo più in emergenza, qual'è idea di Stato che vogliamo? Noi abbiamo bisogno di gruppi dirigenti, non ci accontentiamo di avere bravi commissari». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo all'inaugurazione dell'anno accademico dei corsi di formazione per Commissari della Polizia di Stato. «Abbiamo bisogno di una maggiore integrazione delle forze di polizia», ha aggiunto Renzi.

«Le pene sulla corruzione devono essere aumentate». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo all'inaugurazione dell'anno accademico dei corsi di formazione per Commissari della Polizia di Stato. «Arrivare a prescrivere la corruzione è inaccettabile, e per questo stiamo intervenendo», ha aggiunto Renzi.

«Lo Stato non dà schiaffi a magistrati e carezze ai corrotti. Sostenere questo avendo responsabilità istituzionali o a nome di categorie, è triste. È una frase falsa, ingiusta, fa male ma non per il governo di turno, per l'idea stessa delle istituzioni». «Questo governo intende combattere perchè non si formi uno stato di polizia ma di pulizia in questo Paese». Così il premier Matteo Renzi alla cerimonia di inaugurazione dell'Anno accademico 2015 della Scuola Superiore di Polizia, citando il ruolo dell'autorità Anticorruzione per eliminare «la sporcizia e intervenire a far pulito».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X