Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Riforme, Romani: "Renzi arrogante, cerchi i voti altrove"
FORZA ITALIA

Riforme, Romani: "Renzi arrogante, cerchi i voti altrove"

Il presidente del gruppo di Forza Italia al Senato sottolinea che il premier non potrà più contare sull'appoggio degli azzurri

ROMA. «D'ora in avanti faremo pesare ciò su cui non siamo d'accordo. Sui contenuti e sul metodo». Così Paolo Romani, presidente del gruppo di Forza Italia al Senato, in un'intervista alla Stampa spiega di riferirsi «all'arroganza mostrata da Renzi, da ultimo quando è andato di notte alla Camera ostentando sorrisi di scherno che francamente si sarebbe potuto risparmiare... Questa volontà di forzare sempre e comunque non depone a favore del rapporto che si instaura tra maggioranza e opposizione». «Certamente si è rotto - spiega -, non per causa nostra, un metodo di scelte condivise. In nome di questa condivisione, avevamo rinunciato ad alcune posizioni. Per esempio al presidenzialismo e all'elezione diretta del Senato delle autonomie».

«Ci sono anche molti altri aspetti da noi condivisi. Il sistema monocamerale, ad esempio, e quello che abbiamo sempre rivendicato. Così come siamo stati favorevoli a rivedere il titolo V. Non è che noi abbiamo solo inghiottito rospi, come si vorrebbe far credere». Tuttavia in Senato, sottolinea Romani, «Renzi non potrà contare su di noi». Il governo «dovrà andarsi a costituire una nuova maggioranza, cercando i voti tra quei parlamentari che temono lo scioglimento delle Camere. Sempre ammesso che questi voti li trovi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X