Mercoledì, 30 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Strage di migranti in mare, si temono 30 morti in due naufragi in Grecia
LESBO

Strage di migranti in mare, si temono 30 morti in due naufragi in Grecia

La Guardia costiera greca ha recuperato vicino all’isola di Lesbo i corpi di 15 migranti, tutte donne, che si trovavano a bordo di un gommone affondato ieri a est dell’isola: lo ha reso noto il portavoce della Guardia costiera, Nikos Kokkalas, all’emittente tv statale ERT. Si ritiene che l’imbarcazione trasportasse circa 40 persone.
Sempre ieri, come è noto, è affondata anche una barca a vela vicino all’isola di Kythira (sud). Non c’è ancora un bilancio ufficiale di questo naufragio, ma si temono dispersi: sulla barca c’erano circa 95 persone, di cui finora sono state localizzate 80.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X