Martedì, 18 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Clima, il figlio di Michael Jackson, Bigi rompe il silenzio: "C'è molto da fare"
GLASGOW

Clima, il figlio di Michael Jackson, Bigi rompe il silenzio: "C'è molto da fare"

clima, Michael Jackson, Sicilia, Mondo
Michael Jackson e il figlio Bigi a Berlino

“C’è molto lavoro da fare, ma la nostra generazione ne è cosciente. Dobbiamo tutti essere consapevoli e diffondere la conoscenza”. Sono le parole con cui Bigi, il figlio di Michael Jackson, rompe il silenzio ed esce così dal riserbo dopo molti anni.

Il 19enne, come molti altri giovani, ha lanciato un appello alla Cop26, a Glasgow, e per la prima volta, insieme alla sorella Paris e al fratello Prince, ha deciso di aprire le porte della casa di Los Angeles alle telecamere di IT per la nota trasmissione “Good Morning Britain”, durante la festa annuale a tema “Thriller.

La popstar aveva chiamato suo figlio Prince Michael Jackson II, ma lui ha deciso di farsi chiamare Blanket o col diminutivo “Bigi” e dal 2015 è diventato il suo nome legale, dopo aver registrato il cambio all'anagrafe. Bigi viene ricordato per un’immagine diventata “simbolo”: quando aveva solo 9 mesi il papà lo sporse incautamente da un balcone di un hotel salutando i suoi fan a Berlino.

Per il 19enne Bigi, dunque, "c’è molto lavoro da fare". Dello stesso avviso la sorella Paris che aggiunge "Nessuno può chiamarsi fuori da questa sfida. Anche io farò la mia parte, nel migliore dei modi possibili".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X