Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa, morto a 80 anni il peggior serial killer: aveva confessato 93 omicidi
80 ANNI

Usa, morto a 80 anni il peggior serial killer: aveva confessato 93 omicidi

USA, Samuel Little, Sicilia, Mondo
Samuel Little

È morto all’età di 80 anni Samuel Little, il serial killer americano più prolifico secondo l’Fbi, con all’attivo 93 omicidi confessati, principalmente donne, avvenuti tra il 1970 e il 2005.

La maggior parte delle vittime dell’ex pugile erano prostitute e drogate e in molti casi non sono state identificate ne si è indagato a fondo sulle loro morti.

Dopo le sue confessioni, i federali hanno confermato il suo coinvolgimento in almeno 50 delitti e ritenuto "credibili" le sue dichiarazioni per quanto riguarda gli altri. Little è morto in ospedale per cause ancora da dichiarare: stava scontando tre ergastoli senza possibilità di remissione in libertà dopo essere stato incarcerato nel 2014. AGI

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X