Giovedì, 22 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Elezioni Usa, in Sicilia la cugina di Jill Biden: "Vorrei abbracciarla"
GESSO

Elezioni Usa, in Sicilia la cugina di Jill Biden: "Vorrei abbracciarla"

Festa negli Usa per l'elezione di Joe Biden e anche in Sicilia, precisamente a Gesso, un piccolo villaggio sulle colline di Messina. Qui abita la 64enne Caterina Giacoppo che da poco ha saputo di essere una lontana cugina di Jill Biden, la moglie del neo presidente Usa.

"Sono contenta, se la signora Jill venisse qua avrei piacere di incontrarla", ha detto la donna. Da pochi giorni si è scoperto, infatti, che la famiglia della signora Biden è originaria della frazione di circa 600 abitanti dove vive la signora Giacoppo. "In famiglia non mi avevano mai parlato di parenti in America - dice - quando l’ho saputo sono rimasta sorpresa". "Se viene qua facciamo una bella festa mangiamo insieme, cucinerei la pasta al forno, le braciolettine arrostite e tutto quello che le piace, sarei felice di abbracciarla". In questi giorni la piccola comunità di Gesso è in fermento e ha seguito con attenzione le elezioni presidenziali in America.

"Siamo in contatto con la città di Edmonton nel New Jersey dove si trova una comunità di Ibissoti, così come si chiamano le persone originarie di Gesso", spiega all'Agi Tonino Macrì presidente dell’Associazione Rinascita Gesso, un’associazione che si occupa di promuovere il territorio. "Sono i pronipoti - aggiunge - di quanti sono emigrati tanti anni fa ma hanno mantenuto un collegamento con il loro paese di origine tanto che ogni anno circa 20-30 persone tornano per riscoprire le loro radici. Siamo venuti a conoscenza di questa notizia tramite ricerche nell’albero genealogico. Abbiamo così scoperto di Placido Giacoppo, bisnonno paterno della moglie di Biden, che era partito da Gesso ai primi del 1900, il suo cognome è stato modificato in Giacoppa e poi americanizzato in Jacobs".

La speranza nella piccola frazione è che la signora Jill Jacobs, possa un giorno recarsi a Gesso: "Appena sarà possibile - conclude - cercheremo di metterci in contatto con lei per farle conoscere la storia della sua famiglia, avremo piacere se venisse qui per una visita".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X