Martedì, 14 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Usa, spunta un nuovo video shock: un altro afroamericano ucciso dagli agenti
CASO FLOYD

Usa, spunta un nuovo video shock: un altro afroamericano ucciso dagli agenti

Spunta l’ennesimo drammatico video che sciocca l’America: un afroamericano morto dopo essere stato fermato da alcuni agenti a Tacoma, nello stato di Washington. A girarlo - secondo il New York Times - una donna che si trovava dietro alla macchina della polizia e che si sente urlare: «Smettetela di colpirlo, o mio Dio smettetela!».

L'episodio risale al 3 marzo e la vittima si chiama Manuel Ellis. L’uomo sarebbe stato all’improvviso scaraventato a terra, quando gli agenti hanno continuato a infierire. Per la polizia è stato l’uomo ad aggredire i poliziotti.

Intanto, a Buffalo 57 agenti lasciano la squadra rapida d’intervento, dimessi per protesta contro il trattamento dei due colleghi sospesi per aver spintonato un 75enne. L’uomo è caduto battendo la nuca ed è in gravi condizioni, il video ha «profondamento disgustato» il governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo.

A loro volta, gli agenti della 'Celere' americana «si sono dimessi con disgusto per il trattamento riservato a due dei loro colleghi, che stavano semplicemente eseguendo degli ordini», ha detto il presidente della Buffalo Police Benevolent Association John Evans.
L’identità dell’uomo, Martin Gugino, è stata confermata dall’ufficio di Cuomo. Gugino è ricoverato in ospedale in condizioni gravi ma stabili, secondo le autorità.

L'avvocato che rappresenta Gugino ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che Gugino è «attento e orientato» e lo descrive come un manifestante pacifico di lunga data e sostenitore dei diritti umani. «Il signor Gugino chiede la privacy per sè e per la sua famiglia mentre si sta riprendendo», ha detto Kelly V. Zarone. «Apprezza tutti gli auguri che ha ricevuto e chiede che ogni ulteriore protesta continui ad essere pacifica».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X