Domenica, 22 Settembre 2019
TENSIONI COMMERCIALI

G7, Trump attacca la Cina sui dazi: "Comportamento vergognoso"

dazi, G7, Donald Trump, Sicilia, Mondo
Donald J. Trump e Boris Johnson al G7

Nessuna pressione sugli Stati Uniti dagli alleati in merito allo scontro sui dazi con la Cina, loro «rispettano la guerra commerciale». È quanto ha sostenuto il presidente americano, Donald Trump, parlando alla stampa da Biarritz dove si trova per il G7. Alla domanda su possibili pressioni da parte degli alleati per mettere fine alla guerra dei dazi, l’inquilino della Casa Bianca ha negato: «Assolutamente no, penso che rispettino la guerra commerciale».

Il presidente americano, Donald Trump, è tornato ad attaccare la Cina in materia di dazi. «Dal punto di vista degli Stati Uniti, quello che hanno fatto è vergognoso. Presidenti e amministrazioni hanno permesso loro di andare via prendendo centinaia di miliardi di dollari ogni anno e metterli in Cina».

L’inquilino della Casa Bianca ha ribadito di poter dichiarare «un’emergenza nazionale» in merito se volesse, ma ha sottolineato che non ha «alcun piano al momento».

«Stiamo andando molto d’accordo con la Cina adesso, stiamo parlando. Penso che vogliano fare un accordo più di quanto lo voglia io, quindi vediamo quello che succederà - ha aggiunto Trump - Stiamo parlando con la Cina molto seriamente».

(AGI)

© Riproduzione riservata

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X