Sabato, 17 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Bimbe di scuola elementare accoltellate alla fermata del bus: tre vittime in Giappone
LA TRAGEDIA

Bimbe di scuola elementare accoltellate alla fermata del bus: tre vittime in Giappone

Tragedia in un parco del quartiere di Kawasaki, a sud di Tokyo. Sedici persone, tra le quali 13 alunne di una scuola elementare e tre adulti sono stati accoltellati e feriti da un uomo di circa 50 anni, poi deceduto a causa di ferite al collo presumibilmente auto-inflitte.

Nell'assalto sono morti una bimba e un uomo di 39 anni, come conferma la polizia al canale pubblico Nhk. I vigili del fuoco della stazione di Noborito hanno ricevuto una chiamata di emergenza alle 7:45 ora locale (00:45 in Italia). Le studentesse - che frequentano una scuola cattolica privata della Caritas nel quartiere Kawasaki si trovavano ad una fermata dell'autobus al momento dell'attacco.

I canali nazionali hanno interrotto la normale programmazione del mattino collegandosi in diretta con le operazioni di soccorso, mostrando l'intera aerea recintata dalle forze dell'ordine. L'incidente avviene durante l'ultimo giorno della visita di Stato del presidente americano Donald Trump a Tokyo.

In una conferenza stampa, il capo di gabinetto Yoshihide Suga ha detto che si tratta di "un orribile episodio di violenza". Il Giappone è uno dei paesi con più bassi tassi di criminalità al mondo e spesso - già dalla scuola elementare - i bambini sono abituati a recarsi alle lezioni senza la supervisione degli adulti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X