Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA ONG

Migranti, Sea Watch accusa l'Olanda: "Ci impedisce di riprendere i soccorsi in mare"

migranti, Sea Watch, Sicilia, Mondo
Un'immagine dello sbarco dei 47 migranti a bordo di Sea Watch 3 del 31 gennaio scorso

«Dopo la pressione legale di Sea Watch, l’Olanda ha revocato il blocco illegittimo della nave a Catania. Tuttavia mostra ancora l’intenzione di voler impedire la ripresa delle nostre operazioni di ricerca e soccorso anche al termine della manutenzione programmata in Francia». Lo fa sapere con un tweet la stessa ong tedesca.

La nave aveva lasciato venerdì scorso il porto di Catania per dirigersi verso Marsiglia «per interventi di manutenzione ordinaria e programmata». Nell’occasione la ong aveva assicurato che la Sea Watch 3 sarebbe tornata in mare a metà marzo. Ora, invece, sembra che l’Olanda - Stato di bandiera della nave - non intenda dare l’ok per la ripresa dell’attività di soccorso nel Mediterraneo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X