Sabato, 06 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo La Grecia rimborsa all'Fmi il prestito da 450 milioni di euro
SECONDO FONTI MINISTERIALI

La Grecia rimborsa all'Fmi il prestito da 450 milioni di euro

ATENE. La Grecia ha rimborsato al Fondo monetario internazionale il prestito da 450 milioni di euro in scadenza oggi. Lo ha detto a Bloomberg una fonte del ministero delle Finanze ellenico.

Negli anni della crisi, i contribuenti greci, «i soliti sospetti, quelli che non riuscivano a scappare senza pagare, che già erano sovratassati perchè la base d'imposizione era così limitata», sono stati costretti a «portare il fardello del peccato originale, dell'insuccesso instituzionale dell'Europa, e soprattutto della Grecia». Lo ha dichiarato il ministro dell'Economia greco, Yanis Varoufakis, in un convegno a Parigi, sottolineando che le asimmetrie, e i «persistenti squilibri a livello di conti tra surplus e deficit», erano insiti nella struttura originaria dell'eurozona, «nel cuore della bestia».

La Grecia ha rispettato i suoi obblighi verso il Fondo monetario internazionale e gli altri partner della «ex troika», e continua a negoziare per evitare un nuovo crac, ma «non credo che abbiamo il diritto morale di farci i complimenti, abbiamo ancora tanto lavoro da fare». Lo ha dichiarato il ministro dell'Economia greco, Yanis Varoufakis, in un convegno a Parigi, confermando implicitamente il pagamento del prestito al Fmi.

Sempre a Bloomberg il ministro italiano dell'Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, ha detto che "È nell'interesse di tutti evitare una uscita della Grecia dall'euro", aggiungendo che sulla Grecia si stanno facendo progressi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X