Lunedì, 06 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Marijuana, a Washington DC diventa ufficialmente legale
STATI UNITI

Marijuana, a Washington DC diventa ufficialmente legale

L'uso sarà consentito in modiche quantità

WASHINGTON. D'ora in poi anche a Washington DC sarà consentito l'uso della marijuana in modiche quantità. Il provvedimento è scattato alle mezzanotte locale, le sei italiane. La capitale degli Stati Uniti si unisce agli Stati di Alaska, Colorado e Washington che permettono l'utilizzo della cannabis a scopo ricreativo. Residenti e visitatori in città di età superiore ai 21 anni potranno avere fino a 56 grammi di cannabis e anche coltivare sei piante a casa. L'acquisto e la vendita rimane illegale, come anche fumare in pubblico. Il provvedimento era stato approvato in un referendum a novembre.

Passa in Giamaica, invece, la depenalizzazione del possesso di piccole quantità di marijuana e si profila un'agenzia per la regolamentazione di un'industria per un uso medico della cannabis. Dopo diverse ore di dibattito, la Camera bassa giamaicana ha dato ieri l'ok finale alla riforma della legge sugli stupefacenti che rende, tra l'altro, il possesso di un massimo di 2 once (poco meno di 57 grammi) di marijuana un reato minore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X