Domenica, 16 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Separatisti lanciano razzi Grad su Mariupol: 10 morti
SUD-EST UCRAINO

Separatisti lanciano razzi Grad su Mariupol: 10 morti

I miliziani separatisti annunciano inoltre di aver strappato alle forze armate di Kiev la cittadina di Krasni Partizan, vicino Donetsk, nel sud-est ucraino.

MOSCA.  Alcuni razzi Grad si sono abbattuti sulla città portuale di Mariupol, nel sud-est ucraino, uccidendo una decina di persone. Lo fanno sapere fonti della polizia ucraina citate dall'agenzia Interfax. I miliziani separatisti annunciano inoltre di aver strappato alle forze armate di Kiev la cittadina di Krasni Partizan, vicino Donetsk, nel sud-est ucraino.

I razzi Grad che si sono abbattuti stamane su Mariupol hanno colpito edifici residenziali, automobili e un mercato cittadino. Lo sostiene l'agenzia ucraina
Unian, secondo cui i razzi sono caduti nella periferia est della città sul Mar Nero.

I separatisti dell'autoproclamata repubblica di Donetsk non intendono più cercare di trovare un compromesso con Kiev per un cessate il fuoco nel sud-est ucraino. Lo ha annunciato il leader Alexandr Zakharcenko. «Da parte nostra non ci saranno più tentativi di parlare di tregua», ha detto Zakharcenko all'indomani della conquista dell'aeroporto di Donetsk da parte dei ribelli.

Il 'presidente' separatista ha quindi aggiunto che i suoi uomini intendono «andare avanti» nell'offensiva «fino ai confini della regione di Donetsk». Ma ha anche avvertito che se ci sarà «una minaccia anche da altre parti» sarà «liquidata».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X