Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Meteo

Home Meteo L'uragano Medicane punta la Sicilia: allerta per nubifragi e venti di burrasca
MALTEMPO

L'uragano Medicane punta la Sicilia: allerta per nubifragi e venti di burrasca

"Medicane", l'uragano mediterraneo che tiene in apprensione la Sicilia orientale, si avvicina sempre più alle coste ioniche dell'isola. Come riportato dalle previsioni di 3bmeteo.com, il ciclone (denominato Apollo dall'Istituto meteorologico di Berlino) raggiungerà domani, venerdì 29 ottobre, la massima vicinanza alla Sicilia portando piogge e temporali di forte intensità.

Le precipitazioni intense, accompagnate dai forti venti, potrebbero dar luogo a nuove criticità. Sicilia orientale e Calabria ionica saranno i due settori della penisola più esposti: nella giornata di sabato si potranno superare i 10 mm di pioggia tra basso Catanese, Siracusano e Ragusano anche se per avere previsioni più precise bisognerà monitorare l'esatta traiettoria del ciclone. Queste le previsioni per le giornate di domani, 29 ottobre, e sabato 30, ottobre.

La Protezione civile regionale ha diffuso un aggiornamento delle previsioni di rischio meteo idrogeologico e idraulico per temporali per oggi 28 e domani 29 ottobre. Permane in tutta la Sicilia una situazione di rischio elevato, con condizioni meteo avverse, con forti precipitazioni e venti di burrasca. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento; persistono, altresì, venti da forti a burrasca, in prevalenza dai quadranti orientali, con raffiche fino a burrasca forte. Mareggiate lungo le coste esposte.

Diramata allerta rossa sulla Sicilia orientale e arancione sul resto del territorio. Tutte le organizzazioni di volontariato iscritte nel registro del Dipartimento Regionale della Protezione civile sono state poste in stato di preallarme e tutti i volontari devono essere reperibili nel più breve tempo possibile e i mezzi a disposizione verificati. È la disposizione che segue l’allerta rossa per il maltempo sulla Sicilia orientale.

METEO VENERDÌ

Maltempo anche intenso ad inizio giornata sulla Sicilia con rovesci e temporali anche forti sul settore ionico, piogge anche sul resto dell'isola ma meno intense. Rovesci più intensi sul Catanese e Siracusano con possibili criticità idro-geologiche, la sera anche nel Messinese fino al versante tirrenico, dove non sono esclusi nubifragi. Più soleggiato o velato sul resto del Meridione. Venti forti nordorientali sulle coste ioniche e sul basso Tirreno, raffiche anche oltre 100km/h intorno al centro del ciclone, fino a 80km/h e con punte di 100km/h sul Siracusano. Ventilazione tesa da nordovest sul Mar di Sicilia.

METEO SABATO

Ancora iniziali condizioni di maltempo su centro-est Sicilia e possibili nubifragi, ma con il passare delle ore andranno progressivamente attenuandosi con gli ultimi rovesci che si attarderanno fino a sera sul versante ionico dell'isola. Ancora venti forti da nordest sullo Ionio, tesi da nordovest sul Mar di Sicilia. Raffiche a oltre 100km/h al largo, ma in graduale attenuazione in giornata sulle nostre coste ioniche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X