Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Elezioni 2022

Home Elezioni 2022 Giorgia Meloni: «Si va a un governo di centrodestra a guida Fratelli d'Italia»
LE REAZIONI

Giorgia Meloni: «Si va a un governo di centrodestra a guida Fratelli d'Italia»

elezioni 2022, Sicilia, Elezioni 2022
Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, a Porta a Porta

3.16 «Chi tocca il reddito troverà in noi un argine insuperabile. Chi pensa di toccare il reddito dovrà fare i conti con noi», avverte il presidente del M5s, Giuseppe Conte, parlando dalla sede del Movimento.

2.54 «Tutti ci davano in picchiata e la rimonta è stata significativa: siamo la terza forza politica e quindi abbiamo una grande responsabilità». Così il presidente del M5s, Giuseppe Conte, parlando dalla sede del Movimento.

2.42 «Non siamo a un punto di arrivo ma di partenza: da domani dobbiamo dimostrare il nostro valore». Lo ha detto la leader di FdI Giorgia Meloni parlando dal comitato elettorale. «Questo - ha aggiunto - è il tempo della responsabilità, il tempo in cui se si vuole far parte della storia si deve capire quale responsabilità abbiamo verso decine di milioni di persone perché l’Italia ha scelto noi e non la tradiremo come non l’abbiamo mai tradita». E ancora: «Se saremo chiamati a governare la nazione, lo faremo per tutti, per unire un popolo esaltando ciò che unisce piuttosto che ciò che divide».

2.40 «Sono rammaricata per i dati su astensionismo», dice Giorgia Meloni. «La sfida - aggiunge - è tornare a far credere nelle istituzioni, troppi italiani ancora scelgono di non fidarsi. Bisogna ricostruire il rapporto tra stato e cittadini», che «non sono sudditi».

2.37 «Faccio un rapido commento della giornata» rimandando «a domani - dichiara la leader di Fdi, Giorgia Meloni - tutte le valutazioni più profonde e complete visto che i dati sono ancora non definitivi. Però mi pare che dalle prime proiezioni si possa dire che dagli italiani arriva un’indicazione chiara per un governo di centrodestra a guida Fratelli d’Italia».

1.55 «Noi non abbiamo pregiudizi nei confronti di Giorgia Meloni, ma la decisione (su chi sarà il nome indicato per la presidenza del Consiglio, ndr) verrà dopo un vertice di Berlusconi, Salvini e Meloni e con il presidente della Repubblica che avrà l’ultima parola, perché è la Costituzione che lo prevede». L’ha detto il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani dalla sede del gruppo azzurro alla Camera.

1.32 «Sono cofondatore di questo partito e da tecnico ricordo che la legge di bilancio va mandata a Bruxelles il 16 ottobre. Quindi il nuovo governo avrebbe un giorno per farla. Per questo motivo credo che dovremmo lavorare a una interlocuzione tra il vecchio governo e i nuovi eletti, lavorare a 4 mani». Lo dice Guido Crosetto alla kermesse di FdI.

1.22 «Noi volevamo andare al governo con la possibilità di governare e con quello che emerge dai primi dati gli italiani ci hanno dato questa possibilità. Giorgia Meloni si è dimostrata coraggiosa, leale e seria nella conduzione di una opposizione costruttiva e patriottica, e io credo che al governo sarà questa la linea che continueremo ad affermare». Lo afferma il capogruppo FdI alla Camera, Francesco Lollobrigida, commentando il voto dal Parco dei Principi. «Il dato che emerge, se verrà confermato, vede il centrodestra in ampia maggioranza quindi crediamo di poter dimostrare agli italiani quello che valiamo in una esperienza di governo».

1.18 «Indubbiamente non possiamo, alla luce dei dati visti finora, non attribuire la vittoria alla destra trascinata da Giorgia Meloni. È una serata triste per il Paese». Lo ha detto la capogruppo Pd alla Camera, Debora Serracchiani, in conferenza stampa al Nazareno.

00.13 «Forza Italia è determinante per la vittoria del centrodestra e sarà determinante per la formazione del nuovo governo. Con i numeri e con i contenuti. Siamo fiduciosi anche per la vittoria in Sicilia del nostro Renato Schifani». Così Antonio Tajani, coordinatore di Forza Italia, in un tweet a commento dei primi exit.

23.49 Sui territori «abbiamo fortemente voluto allargare il fronte alternativo alla destra». Poi, con l'inizio della campagna elettorale «si è rotto il confronto, che sui territori continuerà ad andare avanti. È evidente che si aprirà un’altra stagione dopo che avremo capito quali sono i numeri». Lo ha detto Francesco Boccia (Pd) parlando del dialogo con il M5s a Porta a Porta. «Al sud la Lega non c'è più», «io penso che nelle Regioni del sud i risultati possono confermare che un certo tipo di alleanza è ancora maggioranza larga», ha aggiunto.

23.27 «Noi siamo prudenti, sono ancora dati che poi dovranno essere confermati» ma se fossero confermati sarebbe un «risultato importante» considerando che «fino a poco fa ci davano per morti, ricordo sondaggi al 6-8%». Così Michele Gubitosa vicepresidente M5s commentando con Quarta Repubblica su Rete 4 i primi istant poll sui risultati delle elezioni. «Il cendrodesta unito ha vinto. Letta - ha aggiunto - qualche domanda dovrà farsela».

23.18 «Centrodestra in netto vantaggio sia alla Camera che al Senato! Sarà una lunga notte, ma già ora vi voglio dire GRAZIE». Lo scrive su Twitter il segretario della Lega, Matteo Salvini.

23.13 «Ho fatto il parlamentare di maggioranza ma mai neanche nemmeno l’assessore: ora posso dire che con questi numeri possiamo governare». È il commento a caldo di Fabio Rampelli (FdI), emozionato ma sorridente, ai primi exit poll dal salone dell’Hotel Parco dei Principi. Nel resto del salone, pieno zeppo di cronisti, un silenzio irreale, pieno di cautela. Solo un breve e misurato applauso, è stato udito fuori da un piccola sala dell’albergo in cui si trovano alcuni dirigenti del partito tra cui Ignazio La Russa e Guido Crosetto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X