Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bonus edilizia, Cna Sicilia chiede al Parlamento di fermare i limiti sulla cessione dei crediti
SOSTEGNI-TER

Bonus edilizia, Cna Sicilia chiede al Parlamento di fermare i limiti sulla cessione dei crediti

coronavirus, superbonus, Sicilia, Economia
Il presidente di Cna Sicilia, Nello Battiato

«Superare con urgenza le forti restrizioni alla cessione dei crediti d’imposta per i bonus edilizi che stanno bloccando gli investimenti con effetti negativi sulla ripresa economica». Ad affermarlo sono il presidente regionale della Cna, Nello Battiato, e i vertici di Cna Costruzioni Sicilia, il presidente Luca Calabrese e il coordinatore Maurizio Merlino.

«La Confederazione continua a ripetere - affermano - che limitare la cessione del credito a una sola volta rischia di paralizzare i bonus edilizi che hanno dimostrato di aver contribuito, in modo determinante, alla crescita del Pil dell’anno scorso nella nostra regione. Le pesanti limitazioni stanno provocando il disimpegno degli intermediari nell’acquisto dei crediti di imposta con l’effetto di innescare una drastica frenata alla realizzazione dei lavori di riqualificazione e efficientamento energetico degli immobili, penalizzando di fatto cittadini e imprese onesti e rallentando la crescita economica e il positivo utilizzo delle risorse del Pnrr. La Cna chiede con forza a tutte le forze politiche, presenti in Parlamento - concludono Battiato, Calabrese e Merlino - di intervenire subito sul decreto all’esame delle Camere in sede di conversione dello stesso».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X