Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Bonus terme, l'elenco delle strutture convenzionate sul sito di Invitalia: l'8 novembre scatta il click day
LA PROCEDURA

Bonus terme, l'elenco delle strutture convenzionate sul sito di Invitalia: l'8 novembre scatta il click day

Bonus terme, Sicilia, Economia
Terme Ischia

Da oggi i cittadini potranno scegliere in quale struttura far valere il bonus terme e prepararsi così per le prenotazioni che scatteranno il prossimo 8 novembre con il click day. Oggi, 28 ottobre, infatti, Invitalia pubblicherà sul suo sito l'elenco delle strutture che hanno aderito all'incentivo del governo. Il bonus è stato introdotto con il decreto agosto dello scorso anno per 43 milioni e potenziato con i finanziamenti aggiuntivi del Sostegni bis per altri 10 milioni di euro.

Bonus terme, a quanto ammonta

L'8 novembre sarà il primo giorno utile per richiedere l'incentivo fino a 200 euro. Le risorse stanziate dal ministero dello Sviluppo economico ammontano a 53 milioni di euro e sono a esaurimento fondi. Lo sconto ammonta al 100% del prezzo d'acquisto dei servizi termali (compresi quelli di wellness e beauty), fino a un massimo di 200 euro a persona. Se il servizio richiesto costa più di 200 euro, la parte eccedente è a carico del cittadino.

Bonus terme, a chi è rivolto

Il bonus terme è rivolto a tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia, senza limiti di Isee o legati al nucleo familiare. Ad esempio, una famiglia di quattro persone maggiorenni può richiederne uno per ciascun membro arrivando a ottenere cinque bonus con un valore massimo di 1.000 euro.

Bonus terme, come richiederlo

Il click day per richiedere il bonus terme è l'8 novembre ma già da oggi si può consultare l'elenco delle strutture accreditate sulla piattaforma online di Invitalia. I cittadini interessati dovranno quindi prima scegliere uno stabilimento termale e poi potranno prenotare i trattamenti direttamente contattando il centro prescelto. La struttura termale provvederà a rilasciare l’attestato di prenotazione, che avrà una validità di 60 giorni dalla sua emissione. Lo stabilimento, dopo aver elargito i servizi termali al cittadino, dovrà connettersi all’apposita piattaforma informatica di Invitalia per richiedere il rimborso del valore del buono utilizzato. EP MEDIA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X