Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Naspi, assegno unico per i figli, pensioni anticipate: tutti i sussidi erogati ad ottobre
INPS

Naspi, assegno unico per i figli, pensioni anticipate: tutti i sussidi erogati ad ottobre

L'Inps pagherà anche il reddito di emergenza e quello di cittadinanza
naspi, pensioni, reddito di cittadinanza, reddito di emergenza, Sicilia, Economia
Una sede Inps

Naspi, Reddito di Cittadinanza e Pensione di Cittadinanza, ma anche l'assegno unico per i figli a carico che verrà erogato solo per altre tre mensilità compresa questa: ecco le scadenze relative ai sussidi che verranno erogati ad ottobre.

Assegno unico per i figli

L'assegno unico per i figli sarà il primo pagamento che i contribuenti riceveranno dall'Inps. Si tratta di un sussidio mensile il cui importo può andare da 30 fino a 167,50 euro per ciascun figlio di età inferiore a 18 anni. L'Inps pagherà l'assegno unico il 9 ottobre. Ad aver diritto al sussidio sono solo le famiglie con figli a carico di età inferiore a 18 anni, con Isee che non supera i 50 mila euro.

Indennità di disoccupazione Naspi

Il 10 ottobre è la volta del pagamento della indennità di disoccupazione Naspi (Nuova Assicurazione Sociale Per l'Impiego), un sussidio che spetta a tutti coloro che hanno perso involontariamente il proprio impiego di lavoratore subordinato. Il pagamento della Naspi non avviene per tutti lo stesso giorno, ma si inizia dal 10 fino al 18 ottobre. Per verificare se il pagamento Inps della Naspi è arrivato basta controllare sul sito ufficiale effettuando l'accesso al fascicolo previdenziale tramite autenticazione con le proprie credenziali.

Reddito di cittadinanza

Due la date per il pagamento: il 15 ottobre lo riceveranno solo coloro che attendono la prima mensilità del sussidio, mentre per chi ha già ricevuto altre mensilità la ricarica avviene a partire dal 27 ottobre. È stata pubblicata una nuova circolare Inps con cui viene chiarito in che modo è possibile ottenere fino a 4.680 euro in più con il RdC. L'importo viene maggiorato infatti perché i beneficiari che hanno figli a carico fino a 18 anni di età riceveranno l'assegno unico in maniera automatica con accredito sulla carta del RdC.

Reddito di emergenza

Il pagamento del reddito di emergenza che i beneficiari riceveranno nel mese di ottobre è quello che si riferisce alla terza mensilità e ne hanno diritto solo i contribuenti che hanno presentato domanda entro il 31 luglio 2021. Viene erogato a partire dal 15 ottobre, ma la data può variare in base alla data di presentazione della domanda. L'importo varia in base alla composizione del nucleo familiare. Con il Reddito di Emergenza l'Inps eroga mensilità di importo da 400 fino a 850 euro. Se il nucleo familiare beneficiario del Rem vive in un'abitazione in affitto può inoltre ottenere un bonus maggiore in proporzione alla spesa sostenuta per pagare il canone di locazione.

Pensioni anticipate

Tra i pagamenti dell'Inps previsti ad ottobre c'è anche il pagamento delle pensioni anticipate che viene effettuato tra il 25 e il 30 ottobre, ed è relativo alla mensilità di novembre. Per quanto riguarda invece gli accrediti su conto corrente bancario, questi dovrebbero essere eseguiti al primo giorno bancabile del mese successivo, quindi se si considera che il 1° novembre è giorno festivo, gli importi della pensione saranno accreditati sui conti dei beneficiari il 2 novembre. EP MEDIA

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X