Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia La parola all'Inps: come conoscere i costi del riscatto della laurea con un test on line
PREVIDENZA

La parola all'Inps: come conoscere i costi del riscatto della laurea con un test on line

A cura della Direzione regionale Sicilia dell'Inps

L’Inps ha reso disponibile sul proprio portale un nuovo servizio online che consente agli interessati di conoscere gli effetti del riscatto del corso universitario di studi sulla futura pensione. Il servizio è a libero accesso ed è consultabile sia da un dispositivo mobile che da una postazione fissa (PC, tablet o telefono cellulare). Per l’utilizzo del servizio, per il quale non sono richieste credenziali, è necessario seguire sul sito il percorso: “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Riscatto Laurea - Simulatore”.

Come si fa: per conoscere gli effetti del riscatto del corso universitario di studi sulla futura pensione, basta inserire pochi dati anonimi. Completato l’inserimento, il servizio fornirà informazioni sulle varie tipologie di riscatto di laurea disponibili (agevolato, inoccupato, ordinario) per i vari segmenti di utenza e sui possibili vantaggi fiscali derivanti dal pagamento dell’onere. All’utente sarà, inoltre, fornita una simulazione orientativa del costo del riscatto, della sua rateizzazione, della decorrenza della pensione (con e senza riscatto) e del beneficio pensionistico stimato, conseguente al pagamento dell’onere.

La platea interessata: la simulazione è, al momento, disponibile per gli utenti nella condizione di inoccupati e per coloro che rientrano interamente nel sistema di calcolo contributivo della futura pensione. In seguito, sarà rilasciata una ulteriore versione a beneficio delle altre tipologie di utenti.

Se si vuole approfondire: nel caso in cui l’utente volesse approfondire la verifica, potrà proseguire autenticandosi con le proprie credenziali. In questo modo, l’interazione con il servizio sarà guidata dai dati dell’utente presenti negli archivi dell’INPS (contribuzione versata, periodi lavorati, etc.) ed eventuali simulazioni saranno calcolate sulla base di questi dati.
Possibile presentare la domanda ed ulteriori dettagli: nella sezione ad accesso riservato è possibile anche inoltrare la domanda di riscatto all’Istituto. Tutti i dettagli sul nuovo servizio sono illustrati nel messaggio INPS numero 3080 del 13 settembre 2021.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X