Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL SUSSIDIO

Reddito di cittadinanza agli stranieri: pubblicato il decreto, come funziona

Reddito di cittadinanza anche per i cittadini stranieri che ne hanno fatto richiesta. Il sussidio era bloccato e così, a nove mesi dall’invio delle prime domande all’Inps, i cittadini stranieri presenti in Italia e che ne abbiano i requisiti potranno accedere al reddito di cittadinanza. Tutto ciò grazie ad un decreto attuativo del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il ministero degli Affari Esteri e delle Cooperazione Internazionale. Stessa cosa per quanto riguarda la pensione di cittadinanza 2019.

Il decreto attuativo cita i 18 Paesi di provenienza per i quali è necessario produrre documentazione relativa al patrimonio immobiliare, per tutti gli altri, invece, non occorre.

In pratica il reddito di cittadinanza verrà sbloccato anche per i cittadini stranieri che non sono più tenuti a presentare i documenti relativi alla situazione patrimoniale, reddituale e familiare perché oggettivamente impossibilitati a produrla.

I Paesi per i quali è invece necessario produrre la documentazione sono: Regno del Bhutan; Repubblica di Corea; Repubblica di Figi; Giappone; Regione amministrativa speciale di Hong Kong della Repubblica popolare cinese; Islanda; Repubblica del Kosovo; Repubblica del Kirghizistan; Stato del Kuwait; Malaysia; Nuova Zelanda; Qatar; Repubblica del Ruanda; Repubblica di San Marino; Santa Lucia; Repubblica di Singapore; Confederazione svizzera Taiwan; Regno di Tonga.

Come si legge dal decreto, i ministeri di questi Paesi possono fare riferimento al rapporto Doing Business della Banca Mondiale.

A breve le nuove disposizioni dovrebbero determinare l’erogazione del reddito di cittadinanza per quei cittadini che ne avevano diritto, ma che si sono visti bloccare la domanda per mancanza della documentazione necessaria.

Il reddito di cittadinanza spetterebbe a circa 241 mila nuclei familiari composti da stranieri (quindi circa il 20% del totale). Nel dettaglio, come si legge nella relazione tecnica della Ragioneria di Stato, la spesa per il reddito di di cittadinanza agli stranieri - su un totale di 7,5 miliardi di euro - è di 1,486 miliardi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X