Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA STANGATA

Tassa sulla plastica, dai tappi alle bottiglie: i prodotti più colpiti

manovra, plastica, Sicilia, Economia

La "plastic tax" prevista dalla bozza della prossima legge di Bilancio prevede un’imposta da 1 euro al chilo: tanti i prodotti colpiti.

Dalle bottiglie di plastica alle buste, dalle vaschette in polietilene monouso come quelle che contengono l’insalata al  tetrapak del latte o i contenitori dei detersivi: sono alcuni degli esempi dei prodotti che subiranno la tassa sulla plastica della manovra 2020.

Una vera stangata anche per il polistirolo, i tappi e le etichette di plastica, come indicato nella relazione che accompagna la bozza della manovra.

Ma non è finita qui, verranno tassati anche i manufatti in plastica usati per la protezione o per la consegna delle merci packaging per elettrodomestici, computer o altre apparecchiature, i rotoli in plastica pluriball e le pellicole e film in plastica estensibili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X