Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ANNUNCIO

Lavoro nella scuola, in arrivo due concorsi per 48 mila docenti

Due concorsi per 48 mila docenti: è questa l'intenzione del governo nel nuovo decreto scuola. Lo annuncia il Movimento 5 Stelle.

«Il ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti e il sottosegretario Lucia Azzolina hanno firmato nelle scorse ore un accordo con i sindacati della scuola che sarà la base per il testo del cosiddetto decreto scuola», annuncia il Blog delle Stelle.

L’intesa prevede che nei prossimi mesi vengano banditi due concorsi: uno ordinario e uno straordinario, che si svolgeranno contestualmente «in modo da coprire circa 24.000 posti ciascuno».

«Una scuola di qualità, in grado di proporre una didattica al passo con i tempi e un servizio all’altezza di un Paese del G7, è innanzitutto una scuola in cui i docenti non sono costretti a svolgere il loro lavoro in condizioni di perenne precarietà. Dopo anni di interventi tampone e spesso controproducenti - si legge nel blog - è ora di dare le giuste e meritate risposte a tutto il personale, docente e personale ATA, che lavora giorno dopo giorno accanto ai nostri figli. Ci stiamo muovendo in questa direzione».

Con il deceto, «alla cui redazione e definizione inizieremo a lavorare immediatamente - aggiunge M5s -, abbiamo sancito due principi fondamentali per rilanciare la scuola: la salvaguardia del merito e la valorizzazione di chi presta servizio da anni nelle nostre scuole».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X