Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
DA DITELO A RGS

Legge di stabilità, previsti nuovi aiuti a disoccupati e famiglie povere

PALERMO. Un piano di contrasto alla povertà di 1,5 miliardi di euro, con particolare riguardo alle famiglie in condizione di disagio. E' quanto inserito in legge di stabilità dal Governo Renzi per finanziare diverse misure di sostegno a chi si trova in situazione di emergenza, perchè ha perso il lavoro e ha un reddito molto basso. A darne notizia è stato Raffaele Tangorra, direttore generale per l’Inclusione e le politiche sociali del ministero del Lavoro, intervenuto stamattina alla trasmissione "Ditelo a Rgs".

Due i programmi nazionali cui sarà concentrata la maggior parte delle risorse. La cosiddetta Asdi, un assegno destinato a chi ha terminato il periodo massimo in cui usufruiva della Naspi (assegno di disoccupazione).

Nei primi mesi del 2016, subito dopo l'approvazione della legge di stabilità, dovrebbe partire un secondo programma: il Sostegno per l'inclusione attiva, il Sia. La misura sarà destinata a elargire contributi economici a famiglie in gravi condizioni economiche, che non superino i 3 mila euro di reddito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X