Sabato, 28 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Assegni per lutto, nascite e nozze: tagliati i benefit per i regionali e le loro famiglie
IL PROVVEDIMENTO

Assegni per lutto, nascite e nozze: tagliati i benefit per i regionali e le loro famiglie

di

PALERMO. Dall’assegno di 150 euro per la nascita di un figlio o per le nozze ai 450 euro per far fronte alle spese di un lutto in famiglia. Tornano gli annuali contributi della Regione per i propri dipendenti ma i tempi sono duri per tutti: a disposizione per il 2015 ci sono 150 mila euro, meno dei 250 mila dello scorso anno o dei 270 mila del 2013. E delle somme disponibili per il 2015, ben 90 mila euro sono destinati a chi ha subito un lutto in famiglia. L’amministrazione regionale dunque non ha rinunciato a riproporre il programma assistenziale per i dipendenti di Palazzo d’Orléans e così l’assessore Giovanni Pistorio ha firmato il provvedimento che stabilisce criteri e scadenze per presentare le richieste di contributo. In generale gli aiuti sono destinati ai lavoratori e ai familiari che però hanno avuto un reddito non superiore a 2.840 euro.

Dei 150 mila euro a disposizione, 8.790 sono destinati a sussidi per gli orfani di dipendenti regionali. Sono previsti da 240 euro per chi deve frequentare l’asilo a 560 euro per chi si iscrive all’università. Le istanze vanno presentate entro il 29 febbraio 2016.

DAL GIORNALE DI SICILIA DEL 9 OTTOBRE 2015

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X