Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRENI

Via ai lavori per potenziare la linea ferroviaria Palermo-Catania

di
Nel progetto treni ad alta velocità, stazioni moderne e doppio binario: interventi anche sulle tratte per Messina
ferrovie, pendolari, treno palermo catania, Sicilia, Economia
Un treno Minuetto nella stazione di Palermo centrale nel 2015

PALERMO. Partiranno questo mese i primi cantieri di un'opera che promette di rivoluzionare il sistema ferroviario in Sicilia. Il 30 ottobre, infatti, ci sarà il via ai lavori sulla Palermo -Catania, una linea che soprattutto da quando c' è stato il crollo del viadotto Himera sulla A19 è diventata sempre più un punto di riferimento per i siciliani.
Il costo totale dell'opera, quella dell'ammodernamento della linea Palermo-Catania-Messina, è di qualcosa come 8,9 miliardi di euro, e promette di rendere le ferrovie nell' Isola finalmente al passo con il resto d' Italia, anche se i tempi di realizzazione di tutte queste opere non sono di certo brevi: molte delle opere interlocutorie parlano del 2020, ma la tempistica è difficile da stabilire.

Ferrovia più «tecnologica», pronta ad ospitare i treni ad alta velocità, stazioni moderne e più funzionali, con quel famoso doppio binario che promette di abbattere i tempi di percorrenza dei treni, dato che non ci sarebbero più le attese dovute alle coincidenze di questo o quel treno.
Il 30 ottobre (con un anno d' anticipo rispetto a quanto previsto inizialmente) si partirà con i lavori per il raddoppio della linea Bicocca-Catenanuova e della Catenanuova-Raddusa Agira. Questo primo step, che si concluderà entro agosto 2017, costerà 739 milioni di euro, di cui 239 in quota Pon (fondi strutturali europei) 2014-2020. Di queste opere e interventi si è parlato ieri mattina alla trasmissione radiotelevisiva «Ditelo a Rgs».

DAL GIORNALE DI SICILIA DEL 7 OTTOBRE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X