Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Regione, nulla di fatto su premi e straordinari
I NODI DELLA SICILIA

Regione, nulla di fatto su premi e straordinari

di
Stop alla proposta della giunta di estrapolare una decina di milioni per progetti specifici di quasi tutti gli assessorati

PALERMO. Un altro nulla di fatto. Dopo 15 giorni di trattative, Aran e sindacati ieri hanno rinviato a martedì la firma (eventuale) dell'intesa su mobilità, premi e permessi. Fino al 22 resteranno senza regolamenti attuativi norme varate all' Ars a fine aprile e sarà ancora impossibile trasferire i dipendenti da un ufficio all' altro senza il loro consenso.
I premi

La riunione di ieri all'Aran, l'Agenzia per la contrattazione nel pubblico impiego, è andata avanti per lo più sul tema dei premi e degli straordinari. C' è da raggiungere l'intesa sulla distribuzione dei 48 milioni del fondo Famp. I sindacati fanno muro sulla proposta del governo di estrapolare a monte una decina di milioni per progetti specifici di quasi tutti gli assessorati: somme che verrebbero sottratte a quelle da distribuire a pioggia a tutto il personale. «L' Aran - commenta Enzo Abbinanti della Cgil - si è impegnata a farci avere una nuova proposta per distribuire queste risorse. E ci aspettiamo che non ci siano a monte tutte queste detrazioni per singoli uffici».

DAL GIORNALE DI SICILIA DEL 16 SETTEMBRE 2015

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X