Venerdì, 22 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Legge di stabilità, Padoan: "Esame dell'Ue a marzo non sarà un problema"
MINISTERO

Legge di stabilità, Padoan: "Esame dell'Ue a marzo non sarà un problema"

Il ministro ha sottolineato anche che una manovra aggiuntiva è del tutto fuori luogo
legge stabilità, manovra, unione europea, Pier Carlo Padoan, Sicilia, Economia
Pier Carlo Padoan

ROMA. «L'esame di marzo non è un problema, indipendentemente dall'esistenza di nuovi meccanismi di valutazione delle regole». Lo ha assicurato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan parlando al Gr1 dell'esame Ue sulla legge di stabilità italiana. Una manovra aggiuntiva, ha specificato, è «del tutto fuori luogo». Le nuove indicazioni della Commissione europea sulla flessibilità arrivate ieri sono «favorevoli per l'Italia perchè la politica economica italiana è basata sulle riforme e sugli investimenti in una situazione di finanza pubblica sotto controllo».

Lo ha sottolineato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan parlando al Gr1 ed evidenziando che «aumentano ora le prospettive di crescita e occupazione». Le nuove indicazioni messe ieri nero su bianco da Bruxelles rappresentano, ha proseguito il ministro, un importante passo avanti che favorisce le riforme strutturali e gli investimenti», garantendo «una maggiore flessibilità nella gestione del ciclo e della politica di bilancio». Padoan ha quindi puntualizzato che «l'Italia è uno dei non molti paesi che rispetta il tetto del 3%» e potrà quindi essere favorita dalle nuove regole.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X