Mercoledì, 21 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Venezia 77, "Nomandland" vince il Leone d'oro: Pierfrancesco Favino miglior attore
TUTTI I PREMIATI

Venezia 77, "Nomandland" vince il Leone d'oro: Pierfrancesco Favino miglior attore

cinema, venezia, Pierfrancesco Favino, Sicilia, Cultura
La premiazione di Pierfrancesco Favino

"Nomadland" di Chloé Zhao vince il Leone d'Oro alla 77esima Mostra del cinema di Venezia. Per l'Italia doppia soddisfazione, con la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile a Pierfrancesco Favino e premio per la miglior sceneggiatura nella sezione Orizzonti al giovane regista Pietro Castellitto.

Dopo 10 anni una regista vince il premio più importante di Venezia. La pellicola racconta la storia di Fern che, a causa del collasso economico che ha travolto una città aziendale nel Nevada rurale, carica i bagagli sul proprio furgone e si mette in strada alla ricerca di una vita fuori dalla società convenzionale, come una nomade moderna.

Terzo lungometraggio della regista Chloè Zhao, "Nomadland" vede nel cast la presenza dei veri nomadi Linda May, Swankie e Bob Wells nel ruolo di mentori e compagni di viaggio di Fern durante il suo vagare attraverso i vasti paesaggi dell’Ovest americano. Il film è basato sul libro di Jessica Bruder "Nomadland. Un racconto d’inchiesta", edito in Italia da Edizioni Clichy. Il film arriverà prossimamente nelle sale italiane, distribuito da The Walt Disney Company Italia

Di seguito tutti i premi assegnati dalla giuria di Venezia 77, presieduta da Cate Blanchett e composta da Matt Dillon, Veronika Franz, Joanna Hogg, Nicola Lagioia, Christian Petzold e Ludivine Sagnier.

- LEONE D’ORO per il miglior film a: "Nomadland" di Chloé Zhao (USA)
- LEONE D’ARGENTO - Gran Premio della Giuria a: "Nuove Orden (New Order) di Michel Franco (Messico, Francia)
- LEONE D’ARGENTO Premio per la migliore regia a: Kiyoshi Kurosawa per il film "Spy No Tsuma (Wife of a Spy) (Giappone)
- PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA a: "Dorogie Tovarisischi!" (Dear Comrades!)di Andrei Konchalovsky (Russia)
- PREMIO PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a: Chaitanya Tamhane per il film "The Disciple" (India)
- COPPA VOLPI per la migliore interpretazione femminile a: Vanessa Kirby nel film "Pieces of a Woman" di Kornél Mundruczó (Canada, Ungheria)
- COPPA VOLPI per la migliore interpretazione maschile a: Pierfrancesco Favino nel film "Padrenostro"di Claudio Noce (Italia)
- PREMIO MARCELLO MASTROIANNI a un giovane attore emergente a: Rouhollah Zamani nel film "Khorshid (Sun Children)"di Majid Majidi (Iran)

LEONE DEL FUTURO - PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA «LUIGI DE LAURENTIIS» assegnato dalla giuria presieduta da Claudio Giovannesi e composta da Rémi Bonhomme e Dora Bouchoucha a: "Listen" di Ana Rocha de Sousa (Regno Unito, Portogallo)

ORIZZONTI
La Giuria Orizzonti della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, presieduta da da Claire Denis e composta da Oskar Alegria, Francesca Comencini, Katriel Schory e Christine Vachon dopo aver visionato i 19 lungometraggi e i 12 cortometraggi in concorso, assegna:

- il PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR FILM a: "Dashte Khamoush" (The Wasteland) di Ahmad Bahrami (Iran)
- il PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE REGIA a: Lav Diaz per il film "Lahi, Hayop (Genus Pan (Filippine)
- il PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA ORIZZONTI a: "Listen" di Ana Rocha de Sousa (Regno Unito, Portogallo)
- PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA a: Pietro Castellitto per il film "I predatori"(Italia)
- il PREMIO ORIZZONTI PER LA MIGLIORE ATTRICE a: Khansa Batma nel film "Kanka Contact" di Ismaël El Iraki (Francia, Marocco, Belgio)
- il PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR ATTORE a: Yahya Mahayni nel film "The man who sold his skin" di Kaouther Ben Hania (Tunisia, Francia, Germania, Belgio, Svezia)
- PREMIO ORIZZONTI PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO a: "Entre tè y Milagros"di Mariana Saffon (Colombia, USA)
- il VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2020 a: "The Shift"  di Laura Carreira (Regno Unito, Portogallo)

VENICE VR EXPANDED
La Giuria presieduta da Céline Tricart e composta da Asif Kapadia e Hideo Kojima dopo aver visionato i 31 progetti in concorso, assegna:
- Il GRAN PREMIO DELLA GIURIA PER LA MIGLIORE OPERA VR IMMERSIVA a "The Hangman at Home - An immersive single user experience" di Michelle e Uri Kranot (Danimarca, Francia, Canada)
- il PREMIO MIGLIORE ESPERIENZA VR IMMERSIVA a "Finding Pandora X" di Kiira Benzing (USA)
- il PREMIO MIGLIORE STORIA VR IMMERSIVA a "Sha Si Da Ming Xing (Killing a Superstar)" di Fan Fan (Cina)

-LEONE D’ORO ALLA CARRIERA 2020 a: Ann Hui e Tilda Swinton

-JAEGER-LECOULTRE GLORY TO THE FILMMAKER AWARD 2020 a: Abel Ferrara

-PREMIO CAMPARI PASSION FOR FILM a: Terence Blanchard

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X